10Feb

Sanremo 2016 domina Twitter: i numeri e gli hashtag della prima serata

Twitter potrà anche vivere la sua ennesima crisi - come affermano i detrattori dell’uccellino che cinguetta raffiche da 140 caratteri alla volta - ma torna grande negli eventi massivi. Come il Super Bowl, come Sanremo, che si è aperto ieri. Meno polemiche rispetto al passato, musica in primo piano, protagonista sui social. Il 66° Festival della Canzone Italiana, condotto per la seconda volta consecutiva da Carlo Conti, convince Twitter, come confermato dall’analisi che Catchy ha prodotto in esclusiva per La Stampa. 

 

 

Oltre all’hashtag bandiera #Sanremo2016, in TT per tutta la serata con più di 450mila tweet, sono stati commentati alcuni momenti in particolare. Uno di questi è l’esibizione di Elton John, tanto attesa quanto temuta da alcuni, soprattutto da parte di chi aveva paura di un suo discorso pro-unioni civili (in realtà non avvenuto). 

 

 

Anche #sanremoarcobaleno tra gli hashtag più utilizzati in Rete. Infatti, dopo l’invito di alcune associazioni per i diritti LGBT, alcuni artisti (in particolare Noemi, Arisa, Bluvertigo, Enrico Ruggeri e Irene Fornaciari) hanno cantato con un drappo “arcobaleno” sull’asta del microfono. 

 

Ad aderire (a modo suo) a questo appello, anche la super-ospite Laura Pausini che – anche senza drappo “arcobaleno” – ha gridato: “Se siamo simili, siamo anche tutti uguali e dobbiamo proteggerci, non dividerci”. L’hashtag #laurapausini è arrivato oltre quota 4,600 tweet. 

 

Degna di nota la performance di #SanremoCeres, l’hashtag lanciato dalla marca di birra nota per la sua irriverenza sui social. Certo, uno zampino l’ha messo anche il fatto che i suoi contenuti fossero spinti ad hoc su Twitter, ma è da sottolineare la puntualità nel seguire i trend, confermata anche durante la prima puntata della kermesse musicale più seguita in Italia. 

 

Tra i campioni in gara che si sono esibiti questa sera, invece, i più twittati sono #noemi e #arisa, due artiste molto seguite a livello social in modo trasversale, tanto su Twitter quanto su Facebook. I titoli delle canzoni presenti tra gli hashtag più utilizzati, infine, sono #laborsadiunadonna (brano di Noemi), #mezzorespiro (Dear Jack) e #infinitevolte (Lorenzo Fragola). 

 

 

 

Anche l’hashtag #teamdivano è tra i più utilizzati su Twitter. Come tutti i grandi eventi di massa, infatti, anche Sanremo ha spinto tantissimi italiani a collegare l’utilizzo di old e new media. Proprio mentre si guardava il Festival, numerosi utenti hanno voluto commentare con i propri amici online. La tendenza di creare gruppi d’ascolto è sempre più in voga. E il #teamdivano lo dimostra, utilizzato solo dai follower e non dagli influencer.  

 

 

 

Come da tradizione, non mancano hashtag ironici come #uscitebeppevessicchio. Il riferimento è al celebre direttore, musicista e arrangiatore, presenza storica al Festival della Canzone Italiana ma non ancora comparso nel piccolo schermo in questa occasione. Uscirà dalle quinte nelle prossime puntate? Il mistero è tutto da risolvere.  

 

Piccola nota di colore: non sappiamo se Sanremo 2016 conquisterà il record d’ascolti degli ultimi anni, ma di sicuro è in ottima posizione per un posto in Paradiso. Perché? Basta guardare l’account Twitter del cardinale Gianfranco Ravasi, a quanto pare fan di Noemi e Rocco Hunt, per rendersene conto. Dalle luci dell’Ariston a quelle del Paradiso il passo sembra assai breve.